Benvenuti nella Valle delle rose

Oggi vi portiamo in Bulgaria, nella bellissima Valle delle rose, nella regione compresa tra Sofia, Plovdiv e Veliko Tarnovo.

Se ci andrete tra fine maggio e primi di giugno vi ritroverete circondati da migliaia di ettari di rose , dal loro profumo intenso e avvolgente e dalle donne (gentilissime coi curiosi) impegnate a incestare i fiori per prepararne dolci, essenze e decorazioni.

Sofia, la capitale per quanto bella vale più la pena visitarla di sera.

Il Backstage, night in pieno centro offre musica dal vivo tutti i giorni  (ingresso 3leva=1,50euro a testa circa) e tanta ma tante gente divertente.

Il Club Crash invece è perfetto se partite in gruppo e avete voglia di divertirvi anche con budget limitati.

Sofia

Altra bellissima città è Plovdiv, detta la Firenze Bulgara perchè centro del Rinascimento nazionale : passeggiate nel centro storico e visitate il monastero di Bachkovo, il secondo più grande del Paese.  Godetevi i suoi magnifici affreschi murali risalenti agli anni della sua fondazione, nel 1083.

Plovdiv

Se il clima lo permette adesso serve un pò di relax. Da Burgas sul Mar Nero raggiungete Nessebar, per una passeggiata in una delle città più antiche dell’Europa dell’est .

Nessebar

Dopo pochi giorni imparerete ad apprezzare la schiettezza della popolazione e la loro, soltanto apparente, durezza: per le strade di Lovech, nelle osterie di Melnik a sud del Paese al confine con la Grecia, nei parchi di Pleven troverete tutto l’orgoglio dei bulgari per la propria storia.

Fermatevi a leggere le targhe commemorative sparse per ogni città, scoprirete un popolo orgoglioso del proprio passato e determinato a valorizzare le grandi tradizioni locali.

Un’ultima cosa: se riuscite restate un altro paio di giorni e fate un giro tra le Montagne Rila.  Siamo sicuri che ci ringrazierete.

Montagne Rila

http://youtu.be/elyQ4ShVw-Y