Piccolo necrologio delle serie TV – addio anche a CSI:Miami, House e Alcatraz

Dopo 10 anni, l’emittente televisiva Cbs ha deciso di interrompere la programmazione di CSI: Miami. Ma questo non è l’unico addio celebre. Altre serie tv storiche, nella stagione 2012/13, non ci saranno più.

CBS – CSI:Miami

La rete Cbs ha deciso di cancellare per la stagione 2012/13 le seguenti serie tv: Csi: Miami, Unforgettable, A Gifted Man e NYC 22.

Spicca su tutti la chiusura di una serie decennale come Csi: Miami, che paga il rinnovo della sua controparte newyorkese, Csi: New: York.
A una sola delle due era infatti concesso salvarsi. Nonostante gli ascolti buoni, attestati sugli otto milioni di telespettatori a puntata, gli elevati costi di produzione non hanno giocato a favore del Csi versione Florida. Diamo quindi addio alle indagini della scientifica del Detective Caine.

ABC – Desperate Housviwes, Pan Am, The River

La rete televisiva americana di punta conferma quasi tutto il palinsesto, ad eccezione di Pan Am, Missing, Cbw, Charlie’s Angels e The River, oltre al grande addio di Desperate Housewives, arrivata alla naturale conclusione dopo otto fantastiche stagioni.

Pan Am e The River, in particolare, erano accompagnate dalle migliori aspettative.
La prima, incentrata sulle storie di alcuni piloti e assistenti di volo della storica compagnia aerea, rimandava a suggestioni sixties, molto in voga al momento grazie al successo di Mad Men.
L’atmosfera patinata sembrava in grado di affascinare, ma puntata dopo puntata, la serie ha perso ritmo e originalità.
Poteva meritare una seconda chance, ma alla Abc sbagliare non è concesso.

Il cast di Pan Am, con Christina Ricci

The River era stato annunciato come il nuovo Lost, anche perché proponeva dei cliché molto simili a quelli del suo predecessore: foresta amazzonica, misteri, persone da salvare.
Purtroppo dalla più fortunata serie prendeva anche una trama inconsistente, grossi vuoti narrativi e una struttura noiosa.
Cancellazione obbligatoria.

Il cast del telefilm-flop The River

FOX – House, Alcatraz, Terra Nova

La Fox, che nel prossimo anno sarà anche orfana di House, ha cancellato: Allen Gregory, Alcatraz , The Finder, Terranova, Breaking In e I Hate My Teenage Daughter.

Dopo aver concesso un’ultima stagione, seppur in formato ridotto, a Fringe, la Fox ha emesso altri due verdetti: Alcatraz cancellato e Touch rinnovato.
Il telefilm di JJ Abrams vede così la sua fine dopo soli 13 episodi, mentre Touch, prodotto sicuramente peggiore, vedrà una sua seconda stagione.
Scelta a dir poco discutibile.

Il cast di Alcatraz, con Hugo Reyes di Lost

Non si discute invece la stroncatura di Terranova di Spielberg. La serie tv sui dinosauri dove i dinosauri non si vedevano mai. Uno dei telefilm più brutti degli ultimi anni e – forse – della storia.

I protagonisti di Terranova, flop targato Steven Spielberg

NBC – The Playboy club candidata a flop dell’anno

La Nbc ha deciso di cancellare dai palinsesti: Are you there, Chelsea, Awake, Best Friend Forever, Bent, Harry’s Law, Free Agents, The Playboy Club e il Socio.
La serie sulle conigliette di Playboy aveva destato interesse, ma tra avvocati copie di Don Draper e storyline che più prevedibili non si può, vince la non ambita palma di uno dei maggiori flop dell’anno.

CW

La CW ha deciso di cancellare “soltanto” Ringer,  la serie thriller con Sarah Michelle Gellar (Buffy) e The Secret Circle.

Tra pochi giorni le reti televisive americane renderanno noti i palinsesti per la prossima stagione, vi faremo sapere presto quali saranno le nuove serie tv in programmazione per la stagione 2012/13.