Chi è di scena nei teatri fiorentini? L’agenda dal 17 al 22 gennaio

Per gli amanti del teatro vi segnaliamo gli spettacoli in scena questa settimana nei teatri di Firenze.

Il sugo di tutta la storia
Teatro Obihall – 17 gennaio

Racconto spettacolo con musica dal vivo tratto da I Promessi sposi di Alessandro Manzoni, con drammaturgia e regia di Silvia Donadoni e Sergio Stefini. La storia a lieto fine dell’amore contrastato dei leggendari Renzo e Lucia.

Teatro Obihall– via Fabrizio De André, angolo Lungarno Aldo Moro, 50136 Firenze
Tel. 055 6504112 – www.obihall.it

Amleto
Teatro della Pergola – 17-22 gennaio

La tragedia shakespeariana per antonomasia rivista secondo una prospettiva visionaria e interiorizzata. Il dramma di Amleto è ripercorso dalla regista Maria Grazia Cipriani in una messinscena che propone personaggi in miniatura, scheletri danzanti, scenografie lussureggianti e purpuree (per approfondimento leggi qui).

Teatro della Pergola – via della Pergola, 30 50121 Firenze
Tel. 055 0763333  – www.teatrodellapergola.com

Il viaggio a Reims
Teatro del Maggio Musicale Fiorentino – 18, 20-22, 24 gennaio

Cantata scenica di Gioachino Rossini che propone una semi parodia del melodramma, scritta per l’incoronazione del re di Francia Carlo X nel 1824: infatti una carrellata di ospiti provenienti da vari paesi europei si trovano in un albergo pronti a partire proprio per assistere al grande evento. Un’anticipazione del cosmopolitismo che caratterizza l’odierna Europa.

Teatro Comunale – corso Italia, 16 50123 Firenze
Tel. 055 2779350 – www.maggiofiorentino.com

L’ultimo harem
Teatro di Rifredi – 19-22 gennaio

Giunto all’ottavo anno di repliche lo spettacolo tratto da racconti e saggi di autori arabi. Gli spettatori sono invitati sul palco ad essere inebriati da profumi, vapori e musiche di un lussuoso harem. Dal passato al contemporaneo racconti fantastici e storie reali di luoghi lontani e culture diverse.

Teatro di Rifredi – via Vittorio Emanuele II, 303 50134 Firenze
Tel. 055 4220361/2 – www.toscanateatro.it

Lisciami
Teatro Puccini – 20-21 gennaio

Omaggio comico al mondo popolare, ai ricordi di sagre e feste di paese che hanno accompagnato l’infanzia di molte persone. Il conflitto tra una vecchia generazione semplice e modesta ed una nuova, snob e “alternativa”. L’esaltazione del divertimento antico, privo di intellettualismo.

Teatro Puccini – via delle Cascine, 41 50144 Firenze
Tel. 055 362067 – www.teatropuccini.it

La bisbetica domata ovvero Il sogno di Sly
Teatro di Cestello – 20-22 gennaio

Manuale shakespeariano su come “addomesticare” la propria moglie, la commedia narra di Caterina, donna intrattabile, conquistata con l’inganno dall’avventuriero Petruccio. Ingannato anche il protagonista della cornice alla vicenda: un ubriacone a cui viene fatto credere di essere un gran signore che sta vivendo un sogno.

Teatro di Cestello – Piazza di Cestello, 4 50124 Firenze
Tel. 055 294609 – www.teatrocestello.it

Amleto a pranzo e a cena
Teatro Everest – 21-22 gennaio

Rivisitazione dell’Amleto di Shakespeare che ne dimostra l’estrema modernità. Lo spettacolo vuole mostrare come il dramma del principe di Danimarca sia specchio dei drammi del nostro tempo e come le opere del maestro inglese siano strumenti di conoscenza della nostra quotidianità.

Teatro Everest – via Volterrana, 4b 50124 Firenze
Tel. 055 2321754 – www.teatroeverest.it

Viaggio in Europa
Teatro Le Laudi – 21-22 gennaio

In scena tre atti unici di tre grandi autori del Novecento (l’italiano Pirandello, l’irlandese Bernard Shaw e il francese Courteline) che si esprimono attraverso tre generi diversi: il dramma, la commedia borghese e la farsa. Al centro delle tre storie: la coppia, gli intrighi, le ipocrisie e la follia dell’amore.

Teatro Le Laudi – via Leonardo da Vinci, 2r 50132 Firenze
Tel. 055 572831 – www.teatrolelaudi.it

Lago dei cigni
Teatro Verdi – 22 gennaio

Tra i balletti più acclamati del XIX secolo, Il lago dei cigni di Chaikovskij fu inizialmente un vero insuccesso, come spesso accade ai capolavori. La versione più allestita, che rese famosa l’opera, è quella fondata sulla riscrittura coreografica e musicale di Marius Petipa e Lev Ivanov. Il balletto in 4 atti è rappresentato dallo Slovak National Theatre.

Teatro Verdi – via Ghibellina, 91r Firenze
Tel. 055 212320 – www.teatroverdionline.it

Per i più piccini ricordiamo, inoltre, gli appuntamenti promossi da Firenze dei Teatri e accumulabili nella conveniente formula Pass Teatri Family (per maggiori informazioni leggere il nostro articolo):

Pinocchio
Teatro di Cestello – 21 gennaio

Spettacolo per ragazzi e adulti con adattamento e regia di Angela Tozzi che evidenzia le caratteristiche e i simboli contenuti nella favola di Pinocchio. Tutti i piccoli possono identificarsi con il burattino, che con ingenuità affronta le situazioni più disparate rendendole divertenti e talvolta complicate. Per gli adulti, invece, il testo conserva messaggi utili e importanti per affrontare la vita di tutti i giorni. Per bambini fino ai 10 anni.

Teatro di Cestello – Piazza di Cestello, 4 50124 Firenze
Tel. 055 294609 / 055 8448251
www.teatrocestello.it / www.firenzedeiteatri.it