magazzino della piastrella e del bagno firenze

Un pavimento come quello di Palazzo Pitti

Pare che nella centrale via della Mattonaia a Firenze, già da prima del Trecento, fosse attiva una fornace per la produzione dei mattoni. Ma, a partire dal Rinascimento, il gusto fiorentino in fatto di piastrelle e rivestimenti si è molto affinato. Se non ci credi tieniti libero la settimana prossima.

Curiosa tra le offerte del Magazzino

Il 5 maggio, in via Rocca Tedalda n. 381, apre una nuova “bottega della mattonella”, all’avanguardia e con mezzo secolo di esperienza alle spalle. Lì potrai ammirare eleganti soluzioni per la casa, generate dalla fantasia dei migliori artigiani-designer italiani.

Come ebbe a dire, però, Issey Miyake: «Il design non è per la filosofia è per la vita». Per questo motivo al Magazzino della piastrella troverai anche soluzioni pratiche, cura delle esigenze del cliente e richiami al gusto fiorentino.

Piazza della Signoria nel soggiorno di casa tua

Un noto storico dell’arte, un po’ di tempo fa, dinanzi all’ipotesi di un ritorno all’originaria pavimentazione in cotto a Piazza della Signoria si è mostrato pessimista. Firenze, a suo avviso, tende al chiaro perché ha paura dei colori.

Non sono fiorentino e nemmeno uno storico dell’arte, quindi mi tengo alla larga da questioni che riguardano il centro storico. Tuttavia sono certo che i concittadini di Ottone Rosai, nelle loro case, non tendano per forza al chiaro.

Un’occasione per mettere a tacere il luogo comune potrebbe essere quella di scegliere un pavimento per interni carico di colore, proprio come il cotto toscano del Magazzino. L’antica arte della cottura dell’argilla può creare un ambiente caldo e familiare. Se poi vuoi alzare ancora la temperatura puoi sempre optare per un più nordico parquet.

magazzino della piastrella firenze

Amore me la compri la piastrella di Ferdinando II ?

Il mese scorso, insieme alla mia ragazza, ho visitato la sala della stufa del Granduca Ferdinando II a Palazzo Pitti. Il pavimento in ceramica, finemente decorato, ha colpito subito la sua attenzione e mi ha sussurrato all’orecchio: «questo starebbe proprio bene a casa nostra».

La mia ragazza ha manie di grandezza (se si esclude il fatto che sta con il sottoscritto). Per fortuna Magazzino ti offre la possibilità di far felici le vostre partner più esigenti. È possibile acquistare ceramiche con decorazioni raffinate, geometriche e floreali.

E se vuoi riscaldare la tua stanza per la toeletta con un metodo un po’ più moderno di quello in voga al tempo dei Medici, ti consiglio una stufa a pellet ventilata. Il nostro centro di vendita all’ingrosso pensa a anche a questo.

Nella vasca idromassaggio con la granduchessa

Continuando il giro a Palazzo Pitti abbiamo visitato il Bagno di Napoleone, dal gusto neoclassico. Il bagno fu fatto costruire nel 1813 dalla sorella del Bonaparte, Elisa Baciocchi. Forse la bellissima Elisa fece in tempo ad inaugurare l’imperiale vasca di marmo, prima del ritorno dei Lorena a Firenze.

Devo confessarlo, qui ho iniziato a fantasticare un bagno con la granduchessa sotto lo sguardo complice di Venere. Un’innocente fantasia, nulla di più. Ma mi raccomando, non dirlo alla mia fidanzata, è molto gelosa.

In ogni caso, se hai voglia di relax da solo (o in compagnia) ti consiglio di chiedere al Magazzino tutte le informazioni necessarie per una minipiscina o una vasca idromassaggio. Anche tu hai diritto ad un bagno da imperatore.

Curiosa tra le offerte del Magazzino

Magazzino della Piastrella e del Bagno

Via Boccherini 19 – 50144 Firenze
Tel. 055. 32.15.549 / 055. 32.45.729 – Fax. 055.3217401

Via Rocca Tedalda 381 – 50136 Firenze
Tel. 055/6505131

Email: info@magazzinodellapiastrella.it
Sito web
Pagina Facebook

Orari

Dalle 8.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.30 dal lunedì al venerdì.
Il sabato mattina dalle 8.30 alle 12.30. Chiusi il pomeriggio.