Chirurgo estetico firenze

Più facili a farsi che a dirsi: 3 trattamenti per la bella stagione

Come ci si prepara alla bella stagione? Ho parlato con il dottor Francesco Malatesta, specialista fiorentino in chirurgia plastica ed estetica, a proposito degli interventi più richiesti dalle donne in vista dell’estate: senti cosa ho scoperto.

Innanzitutto il dottore ci tiene ad essere chiaro: «La distinzione tra chirurgia e medicina estetica a volte non è così cristallina. Dunque il primo passo è decidere cosa vogliamo dal chirurgo, durante una visita preliminare.». 

Prenota gratis la tua visita

La differenza in effetti è notevole: con chirurgia estetica si intende quella parte della chirurgia plastica finalizzata al cambiamento di parti del corpo al fine di apparire più belli. Diversamente la medicina estetica è quella branca della medicina che si occupa di correggere o eliminare gli inestetismi del viso o del corpo senza ricorrere alla chirurgia.

Malatesta chirurgo

1) Rimodellarsi con la Liposcultura

Il dottore ci rivela che il più richiesto dalle donne in vista dell’estate è un intervento di chirurgia estetica, day hospital con anestesia locale. Si tratta della Liposcultura, un rimodellamento del grasso nella forma e nel volume.

Il chirurgo ci spiega: «La liposcultura dà risultati eclatanti nella ridefinizione del profilo corporeo. È molto diffuso anche perché va a migliorare quelle zone corporee sulle quali l’esercizio fisico non produce grandi effetti». 

2) Mesoterapia e Carbossiterapia contro la cellulite

Molto richiesti dalle fiorentine in vista della bella stagione sono anche questi due trattamenti che vanno a contrastare la cute a materasso” o a “buccia di arancia

La Carbossiterapia consiste nell’uso di anidride carbonica per trattare la cosiddetta “cellulite”. La mesoterapia, invece, è una tecnica di infiltrazione di farmaci in sede molto superficiale sulla cute tramite piccolissimi aghi. È uno dei primi e più famosi trattamenti proposti per il trattamento della cellulite.

Entrambi i trattamenti prevedono un ciclo di 10-15 sedute, una o due volte alla settimana, e in seguito sporadiche sedute di mantenimento.

3) Infiltrazioni di fosfatidilcolina contro gli accumuli di grasso

Al terzo posto il dottore posiziona le iniezioni di fosfatidilcolina, che vengono fatte nelle zone ove è localizzata la massa adiposa al fine di sciogliere gli accumoli.

Per fortuna il dottor Malatesta aggiunge: «Non ti spaventare, il nome è più complicato di quanto non lo sia il trattamento. La fosfatidilcolina è una molecola estratta dalla soia, con la capacità di sciogliere la massa grassa in toto e di eliminarla attraverso le vie renali». 

chirurgo estetico firenze

Prenota gratis la tua visita

Il dottor Malatesta oltre che bravo è anche 2.0: ha creato un suo sito e una pagina sui social attraverso la quale risponde a chiunque chieda un consulto e tratta in maniera divulgativa gli argomenti di settore. 

Malatesta Chirurgia Plastica ed Estetica

Via Filippo degli Ugoni, 40 – Firenze
Tel. 3336215978
info@francescomalatesta.it

Sito Web
Pagina FB