L’orto in terrazza da oggi sta in tasca

Non importa avere grandi conoscenze per diventare contadini urbani. Ecco come creare un orto più che a km zero: a centimetri zero, direttamente a casa.

Quanti di voi hanno pensato di dedicarsi all’orticoltura? E quante volte avete sentito offrirvi a casa di amici la loro insalata o delle fragole ‘fai da te’? Da oggi potrete farlo anche voi, diventato coltivatori–urbani, creando un “campo in miniatura” nel vostro appartamento.

Il trend, infatti, da qualche anno vuole che l’orto stia in casa, per la coltivazione bio di frutta e verdura. Sul balcone si possono far crescere ad esempio pomodori, lattughina e piante aromatiche. La difficoltà finora era quella di dover trascinare pesanti sacchi di terra in casa, rischiando di sporcare prima l’auto e poi tutto il salotto.

Terriccio Pratiko, Orto in Terrazza

Terriccio Universale Pratiko ha pensato di realizzare Orto–In–terrazza per semplificare la coltura casalinga di piante e fiori in un pacchetto (grosso quanto una scatola di biscotti) di terriccio universale compresso in fibra di cocco: la migliore alternativa alla torba, che da a breve sarà acquistabile anche online. Massima resa col minimo sforzo (in tutti i sensi, fisici ed economici): un pacchetto leggero e compatto, pronto da innaffiare e seminare.

L’Orto–In–terrazza ha un packaging minimal. Si può impilare, la confezione è compatta e può essere trasportata facilmente anche in bici, soprattutto se abitate nel centro storico di Firenze e siete abituati a non usare la macchina.

Altri punti a favore: non pesa finché non viene innaffiato, funziona perché la fibra di cocco è un terriccio universale e versatile, valido per la coltura di fiori e ortaggi fuori dal suolo (la cosiddetta coltivazione idroponica). Terriccio Universale Pratiko non inquina, perché è totalmente organico, ed è anche a “lunga conservazione” finché non viene addizionato all’acqua.

Terriccio Pratiko Orto in terrazza

Pensato per coloro che hanno sempre voluto cedere all’ondata del green e del giardinaggio, per quelli che vorrebbero del verde accanto a sé ma stanno al terzo piano e per tutti quelli che hanno poco tempo per coltivare una piantina, è una delle soluzioni migliori, che mette a dura prova anche il più incallito dei pollici neri.

Per tutto il resto del gardening (floricoltura e idroponia) Terriccio Pratiko mette a disposizione la fibra di cocco in svariati formati e confezioni, una su tutti la Briquette da 650 gr (grossa quanto un vhs), che con l’aggiunta di acqua si trasforma in 9 litri di terriccio universale.

Dal 10 giugno, Terriccio Pratiko è in distribuzione con un kit speciale nel circuito Auchan, in joint venture con un’azienda fiorentina, per una campagna a sostegno dell’ambiente e del WWF. Chi semina in casa è anche solidale col panda.