riusa firenze

Firenze abbandonata? Riusa: la città e i suoi luoghi dismessi in un laboratorio alle Murate

Firenze, i suoi luoghi e l’abbandono. Alla Sala Vetri de Le Murate arriva Riusa: un laboratorio sul tema del recupero e del riutilizzo dei numerosi spazi fiorentini dimenticati. Dal 5 all’8 Giugno.

C’era una volta Firenze. O meglio, una parte di Firenze: c’era una volta la Manifattura Tabacchi, il convento di Sant’Orsola, i cinema dell’Oltrarno e del centro storico, gli spazi industriali delle periferie. Un immenso patrimonio comune, in certi casi storico, che ha contribuito a dare forma alla città; un patrimonio che oggi spesso rimane dimenticato o, peggio ancora, abbandonato a se stesso.

castello di sammezzano (Firenze) Riusa Firenze, ex carcere delle Murate

Questa la base da cui sono partiti Giacomo Zaganelli e il collettivo Esibisco – composto da esperti nei campi di arte, architettura, cultura e design – per creare un laboratorio ricchissimo di iniziative, che mette sotto la luce dei riflettori spazi rimasti bui e dimenticati al proprio destino. Una Firenze che potrebbe essere. Ad impatto zero.

Il promotore, Giacomo Zaganelli, è un giovane artista fiorentino di stanza a Berlino che già ha contribuito all’accrescimento dell’interesse per la tematica del riutilizzo degli spazi in disuso, creando nel 2011 il progetto web interattivo La Mappa dell’Abbandono.

ex generatore elettrico - tramvia (Firenze Sud); Riusa Firenze, Murate

In continuità con l’esperienza berlinese all’avanguardia, il così detto Zwischennutzung (riutilizzo di spazi sfitti per utenti temporanei), nasce la quattro giorni alle Murate. Tra laboratori, workshop, mostre fotografiche, film, esibizioni dal vivo e approfondimenti intorno ad uno dei trend topic politici nell’Europa della crisi economica, delle periferie e delle grandi città (spesso sfitte).

Proprio in una città come Firenze, che vanta un patrimonio immobiliare e storico con pochi pari al mondo, ma che allo stesso tempo si specchia in un immobilismo spesso dannoso. Un’opportunità di rilancio low budget, proprio in tempi di grave crisi economica.

Ex Ospedale Psichiatrico (MS) Riusa Firenze, Murate

Insomma: ogni pomeriggio all’interno delle mura dell’ex carcere sarà l’occasione (gratuita) per curiosare tra eventi, workshop e mostre. Parlando di Firenze, delle sue opportunità e potenziali risorse nascoste alla luce del sole. Oppure semplicemente per capire cosa fare con quelle strutture senza vita che abbiamo adocchiato distrattamente, magari persi in mezzo al traffico, pensando: “Mah, chissà lì cosa ci faranno?”.