Il Giardino Delle Rose di Firenze

Uno dei giardini panoramici più belli di Firenze, dove alcune varietà di rose fioriscono anche in autunno inoltrato.

Uno dei giardini panoramici più belli di Firenze, dove alcune varietà di rose fioriscono anche in autunno inoltrato.

 

Scopri tutti i giardini di Firenze sulla nostra guida

 

Realizzato dall’architetto Giuseppe Poggi nel 1865, in vista dello spostamento della Capitale d’Italia da Torino a Firenze, oggi è diventato un parco scultura a ingresso libero tutto da scoprire

Sulla collina di San Miniato, proprio sotto piazzale Michelangelo, il Giardino delle Rose gode di una posizione privilegiata che lo rende un perfetto «balcone» verde proiettato verso San Niccolò, amatissimo da turisti e fotografi.

Da qui potrete abbracciare con un colpo d’occhio tutta la città, magari rilassandovi all’ombra della piccola oasi giapponese, dono dell’architetto Yasuo Kitayama. Il parco raccoglie inoltre dodici opere (dieci sculture in bronzo e due gessi) dello scultore Jean-Michel Folon, donate alla città dalla vedova dell’artista poco dopo la sua prematura scomparsa.

Sappiate che il giardino accoglie circa mille varietà di rose e di altre piante ornamentali, fra cui ben 350 specie di rose antiche. Si accede al giardino da viale Poggi oppure dall’ingresso secondario in via di San Salvatore al Monte. Credits photo cover: wikipedia.

 

Scopri tutti i giardini di Firenze sulla nostra guida

 

Firenze low cost guida teladoiofirenze bur