Vetrine parlanti alla Libreria Edison

Inizia mercoledì 14 dicembre alle 18:00 il ciclo di reading Voci in vetrina, a cura della Compagnia delle Seggiole.

Una serie di letture recitate da manichini viventi per dare voce al silenzio dei libri esposti.

Un libro ogni mercoledì alla Libreria Edison, dal 14 al 28 dicembre.

Gli attori della Compagnia delle Seggiole leggeranno e reciteranno brani del libro del giorno per la gioia – o quantomeno lo stupore – dei passanti che nelle prossime settimane si troveranno a camminare per Piazza della Repubblica per la consueta corvée degli acquisti natalizi.

La "Compagnia delle Seggiole"

Si inizia con un titolo lungo e altisonante: Ragionamenti del Signor Giorgio Vasari sopra le invenzioni da lui dipinte in Firenze nel Palazzo Vecchio (mercoledì 14 – ore 18:00).
Il saggio, scritto da Giorgio Vasari anche se parla di sé in terza persona, è stato ristampato dopo quasi due secoli in occasione della commemorazione dei 500 anni dalla nascita dell’artista.

Sarà divertente vedere come la Compagnia delle Seggiole riuscirà a rendere attuale questo capolavoro d’altri tempi.

Negli appuntamenti successivi il gruppo reciterà I racconti di Natale di Charles Dickens (mercoledì 21 – ore 18) e I have a dream – Le parole che hanno cambiato il destino dell’umanità (mercoledì 28 – ore 18, ormai lo abbiamo capito), un libro che raccoglie le parole degli uomini del Novecento che hanno avuto il coraggio di alzare la voce, da Martin Luther King a Isaac Rabin, passando per Malcolm X e Nelson Mandela.