Natsu Matsuri: 3 cose da non perdere alla festa giapponese di Firenze

Street food, giochi, workshop di tamburi e kimono estivi. Alla Limonaia di Villa Strozzi torna il Natsu Matsuri, la festa giapponese di Firenze.

Lo aspettavo da un po’. Dopo aver  saltato la festa dei desideri (la Tanabata di giugno), mi sono segnato le date ben in vista sull’agenda: martedì 20 e mercoledì 21 agosto 2013 il Giappone torna alla Limonaia di Villa Strozzi, sulla collina che domina via Pisana e il rione di Legnaia. Per il terzo anno consecutivo sbarca in città il Natsu Matsuri, il festival giapponese di Firenze, che ricrea le tipiche feste estive nipponiche.

Non mi posso definire un grande appassionato del Sol Levante, ma quest’evento mi incuriosisce soprattutto per le tante opportunità che offre: si può imparare a suonare i tamburi tradizionali giapponesi, indossare un kimono (ovviamente estivo, vista l’afa), assistere a spettacoli, ballare antiche danze e mangiare anche il tipico street food giapponese.

Il tutto è a ingresso libero, ad eccezione degli spettacoli di tamburi che si svolgono alla sera.

Workshop di taiko

Wadaiko Shien al Natsu Matsuri 2013 - Festa giapponese di Firenze

L’ospite principale della rassegna è il gruppo Wadaiko Shien, formato da maestri di taiko (i tamburi tradizionali giapponesi) della Zoukei Geijutsu Daigaku, l’Università d’Arte e Design di Kyoto, che tornano a Firenze dopo due anni.

Ogni sera dalle 22.00 terranno dei suggestivi spettacoli nel teatro all’aperto della Limonaia di Villa Strozzi (biglietti 10 euro), mentre nella mattina del 20 e 21 agosto sarà possibile – su prenotazione – partecipare a un workshop di taiko con 7 insegnanti.

Natsu Matsuri 2013: cibo, manga e kimono

Se sei un appassionato di Giappone o se – come me – hai amici nippo-addicted, devi necessariamente fare una puntina tra le bancarelle del Natsu Matsuri . All’interno della Limonaia di Villa Strozzi ci saranno liquori, tè e street food giapponese (per il golosi); manga, videogame e passatempi tradizionali (per i più giocherelloni); artigiani che dipingono sulla seta, tessitrici ed esperti di origami (per i curiosi).

Dalle 17 alle 22 lo staff dell’associazione Lailac, che da anni organizza le feste giapponesi a Firenze, insegnerà come indossare lo yukata, il tradizionale kimono estivo.

Festival giapponese a Firenze, Limonaia di villa Strozzi

Parate e danze alla festa giapponese di Firenze

Dalle 18.00, tutti all’esterno della Limonaia, per assistere alle parate con Omikoshi (una sorta di portantina tradizionale, accompagnata da canti) e alle danze Bon-Odori.

Photo credit: Giacomo Ligas per associazione Lailac

Terzo Natsu Matsuri
Festival giapponese estivo

Limonaia di Villa Strozzi
via Pisana 77 – Firenze

Martedì 20 e mercoledì 21 agosto 2013
Dalle 17.00 alle 24.00
Ingresso libero

Spettacolo Taiko con Wadaiko Shien
22.00 – 23.30
10 euro intero, 8 euro ridotto