L’ora del tè. Una best of tutta fiorentina

Il Tè in Oriente è compagno di ogni momento della giornata. In Occidente associamo il suo consumo all’idea di un attimo speciale.

Un momento dove sia possibile estraniarsi dallo stress quotidiano.

Il tè è la bevanda più diffusa al mondo dopo l’acqua ed è un infuso. Ne esistono di 4 tipi: nero, oolong, verde e bianco. Provengono tutti dalla stessa pianta, ma hanno processi diversi di estrazione e di ossidazione.

Questo è un mondo pieno di storie diverse: ogni tazza sembra raccontarne una. Quasi un’esperienza di vita. Pensare che una bevanda di oltre 5000 anni, può ancora comunicare e insegnare alle persone che la bevono, ha il suo fascino.

In più la tradizione e il lato fashion si uniscono. Come? Per esempio nella rivisitazione dei dolci e delle tartine, da servire con il tè.

Che sensazione si ha? Quella immediata di bellezza e piacere: vassoi imbanditi di ogni golosità,  senza mai perdere di vista il gusto per la moda.  Il popolo in occidente più competente e critico verso il Teatime?

Beh impossibile non dire gli inglesi. Cascando in ovvi preconcetti, certo, ma è inevitabile associarli alla bombetta, alle canzoni dei Beatles, al tè.

E poi lo dice anche Sting : “I don’t drink coffee, i take tea, my dear”.  Traduzione non alla lettera? Non bevo caffè mia cara, prendo il tè.

Ma non solo per la popolazione britannica, questa bevanda offre infiniti spunti. Sia per il design, che per la moda, che per il life style.

Le Case del Tè, o le Tea Room, stanno inoltre vivendo un momento magico in tutto il mondo. L’eleganza e la seduzione di questi posti, affascinano persone di ogni continente. E questa riscoperta, sta contagiando anche Firenze.

Appassionati del tè, eccovi la vostra Best of.

  • Tealicius: in via Romana, piccolo negozio imperdibile per i veri intenditori. Troverete passione e cura per ogni dettaglio;
  • La via del Tè: non solo Tea Room, ma rivenditore di plurime varianti di questa incredibile bevanda. In vendita anche accessori (zuccheriere, servizi completi). In Piazza Ghiberti;
  • Mago Merlino: in via dei Pilastri, ambiente particolarissimo, arabeggiante, berrete il tè accovacciati su cuscini;
  • Derb: ancora elementi orientali, oltre a Tea Room è un posto incredibile per pranzi e aperitivi con degustazioni. In via Faenza;
  • Peter’s Tea House: in via Dei Fossi. Atmosfera accogliente, elegante e raffinata, offre una varietà di tè davvero impressionate.