Ho avuto una Visione notturna al Forte Belvedere

No, non sono impazzita. Ho semplicemente scoperto che Forte Belvedere diventerà un luogo di dibattito su cinema, teatro ed astronomia.

Sono stata a Forte Belvedere un paio di mesi fa per un aperitivo, catturata dalla magia di un luogo che dopo 5 anni di chiusura è stato – finalmente – restituito ai fiorentini.

Non poteva esserci location migliore di questa per ospitare Visione notturna, lo spettacolo che coniuga cinema, teatro e astronomia che – dopo aver debuttato al Teatro del cielo dell’osservatorio di Arcetri, peraltro uno dei punti più belli per osservare il cielo di Firenze – animerà la serata di stasera, 10 settembre, e quelle del 17 e 24.

Se poi all’happy hour si aggiungono iniziative ad arte, trovo l’appuntamento perfetto. Segna in agenda: il 10 settembre i protagonisti sono lo spazio e la relatività di Einstein; il 17 settembre (l’appuntamento è sempre alle ore 20) – grazie anche alla presenza degli astronomi dell’osservatorio di Arcetri – si parla della vita su Marte: le esplorazioni del pianeta rosso alla ricerca di presenze extraterrestri.

forte belvedere visione notturna

Non nascondo di aver pensato per un attimo a Giacobbo e ai fanatici di Voyager (che dio ce ne scampi). Tranquillo, Visione notturna è piuttosto uno spettacolo che mira a proporre e a divulgare esperimenti ed aspetti scientifici attuali attraverso linguaggi apparentemente lontani: il cinema e la scienza che, in questo caso, viaggiano paralleli battendo alcune delle tappe del ‘900, secolo di grande fermento e rivoluzioni.

Ed è proprio il cinema muto – che in quel periodo cerca di tracciare la sua personale grammatica – insieme all’astronomia, il punto di partenza di Visione notturna al Forte Belvedere, che si concluderà il 24 settembre parlando di comete e sistema solare.

Ti avverto, l’astronomia non sarà l’unico argomento del dibattito. Leggo infatti che ogni serata sarà introdotta da un prologo e proseguirà – saranno contenti gli amanti del cinema come me – con la proiezione di brani tratti da pellicole dei primi del ‘900, alcune anche rare. L’ingresso, inoltre, è libero quindi non ci penso due volte e mi metto subito in marcia verso il Forte Belvedere.

Visione notturna
10, 17 e 24 settembre

Forte Belvedere
via di San Leonardo, 1
Firenze

Credits: Wikipedia (cover); Rachel (foto interna)