Se il Bronzino avesse avuto l’iPhone