Il Futuro è in Biblioteca, per tutto il mese di Ottobre

Quasi 600 iniziative in 150 biblioteche toscane: esposizioni, meeting, eventi, spettacoli e musica: “In biblioteca perchè c’è il futuro della tua storia”.

La biblioteca come luogo d’incontro e di scambio multiculturale, spazio senza tempo dove presente e passato si proiettano verso il futuro prossimo. A Firenze sono numerose le biblioteche che aderiscono all’iniziativa: un occasione per visitare luoghi magnifici, misteriosi, quasi magici; scrigni silenziosi della nostra Storia.

L’Unità d’Italia vista dagli inglesi

Dal primo al 28 ottobre verranno esposti i libri in inglese del tardo Ottocento e primi Novecento che raccontano l’Italia Unita vista dal mondo britannico.
La biblioteca è all’interno del cinquecentesco Palazzo Lanfredini, che Harold Acton lasciò in eredità al British Institute. Questa è la più grande biblioteca pubblica inglese del continente europeo, con 48.000 volumi.
[box]The Harold Library of The British Institute of Florence
Lungarno Guicciardini, 9
Tel. 05526778270        vai al sito[/box]

I Georgofili per l’Unità d’Italia

L’opera “Ricevimento di Vincenzo Gioberti all’Accademia dei Georgofili la mattina del 29 giugno 1848” è stata ristampata e sarà esposta presso l’accademia dei Georgofili per tutto il mese. Georgofilo onorario, Vincenzo Gioberti fu gran “Rigeneratore della italiana famiglia”.
La biblioteca dell’Accademia dei Georgofili (dal greco georgèo filo: amanti dell’agricoltura) ospita 85.000 volumi tra monografie, opuscoli e periodici.
[box]Biblioteca dell’Accademia dei Georgofili
Logge degli Uffizi Corti, s.n.c
Tel. 055212114          vai al sito[/box]

La storia della Chirurgia

In occasione del 113° Congresso nazionale della Società Italiana di Chirurgia (Firenze, 2-5 ottobre) all’interno delle magnifiche sale della Biblioteca Laurenziana è raccontata, attraverso manoscritti e antiche stampe, la storia e lo sviluppo della chirurgia e della traumatologia, dall’antica Grecia al Settecento.
La biblioteca, progettata e in parte realizzata da Michelangelo Buonarroti, custodisce 11.000 manoscritti rarissimi. Nel 1571 fu aperta al pubblico; i libri della biblioteca privata dei Medici furono rilegati in pelle. [box]Biblioteca Medicea Laurenziana
Piazza S. Lorenzo, 9
Tel. 055210760        vai al sito [/box]

I Balestrieri fiorentini e le Conversazioni musicali

Sabato 8 ottobre spettacoli e animazioni nel piazzale antistante la BibliotecaNova dell’Isolotto: la Compagnia Balestrieri Fiorentini e i Bandierai degli Uffizi alle 15 faranno una dimostrazione del tiro con la balestra tradizionale.
Il 20 ottobre alle 17 l’Associazione Amici del Maggio organizza un incontro di approfondimento dell’opera in cartellone “L’Affare Makropulos” di Leoš Janácek.
[box]BiblioteCaNova Isolotto
via Chiusi , 4/3a
Tel. 055710834          vai al sito [/box]

“Fototessere” alla Biblioteca il Palagio

Da sabato 8 ottobre fino al 29, una mostra costruita dai lettori e le lettrici della biblioteca, con fotografie formato 20×30.
Mercoledì 12 ottobre la biblioteca del Palagio e quella delle Oblate organizzano visite guidate all’interno dei palazzi storici. A partire dalle 9.00, ingresso libero.
Situata nella Chiesa Medievale di San Biagio, a fianco al palazzo costruito dai Capitani di parte Guelfa, nel XIII sec.
[box]Biblioteca comunale Palagio di Parte Guelfa
Piazza della Parte Guelfa
Tel. 0552616030[/box]

Integrazione e multiculturalità

Venerdì 14 ottobre alle 17 si parla delle problematiche e le dinamiche legate all’immigrazione nel corso di una tavola rotonda organizzata nella Biblioteca dell’Istituto Gramsci.
Dal 14 al 18 ottobre sempre all’Istituto è aperta una mostra di prodotti editoriali per l’infanzia, per educare i bambini alla multiculturalità. (per maggiori informazioni consultare anche il sito).
Il 14 alle ore 21 presso l’istituto Gramsci è lo spettacolo “Voci migranti, echi mediterranei” , preceduto da un aperitivo con bevande tipiche (thè marocchino, karkadè, latte di mandorla, caffè turco). L’offerta è libera.
[box]Biblioteca dell’Istituto Gramsci Toscano
Via G. Orsini, 44
Tel. 0556580636[/box]

La leggenda di Santa Margherita d’Antiochia

L’Opera in un atto, ispirata al manoscritto Ricc. 453 della Biblioteca Riccardiana, cantata dal cantore Marco da Gagliano sabato 15 ottobre, alle 16.30.
La magnifica biblioteca risale alla seconda metà del sedicesimo secolo, creata e arricchita nel tempo dalla potente famiglia Riccardi. SI distingue per la raffinata e ricca decorazione e per i rari manoscritti e codici miniati che ospita.
[box]Biblioteca Riccardiana
Via Ginori, 10
Tel. 055212586            vai al sito[/box]

Gli scienziati italiani fra Risorgimento e Unità

Da lunedì 17 ottobre fino al 31 ottobre, dalle 9 alle 13 e 30, una mostra dedicata ai libri pre e post unitari nelle collezioni della Biblioteca di Scienze.
[box]Biblioteca di Scienze dell’Università degli Studi di Firenze
Viale Morgagni, 67/a
Tel. 3480114413[/box]