una notte al museo

Perché non devi assolutamente perderti una notte al museo

Quanto è che non vai agli Uffizi? Spero che la risposta non sia «Dai tempi delle elementari!». Ma anche in quel caso, con il ritorno di Una notte al Museo non avrai più scuse.

Da sabato 25 gennaio riparte infatti l’iniziativa del Ministero dei Beni Culturali Una notte al museo. Non sto parlando di un sequel del film con Ben Stiller, ma della possibilità di visitare i principali musei statali della città fino a tarda sera.

Perché no?

Ti è mai capitato di sentire quella bella canzone di Battisti che dice: “chieder gli opuscoli turistici della mia città e con te passare il giorno a visitar musei, monumenti e chiese, parlando inglese e tornare a casa a piedi dandoti del lei, perché no?”

Ecco, perché no? Cosa c’è di più bello che visitare la tua città, soprattutto quando la città in questione è Firenze?

Conosco un grande numero di fiorentini che non ha mai messo piede nelle Cappelle Medicee o passeggiato lungo il Corridoio Vasariano, e che, addirittura, non ha mai visto il David originale, quello di Michelangelo, alla Galleria dell’Accademia.

Va a finire che i turisti in visita per una settimana conoscono i tesori di Firenze meglio di noi, che a Firenze ci viviamo.

una notte al museo

Tempo di musei

Certo c’è il lavoro e con tutta la buona volontà, quando esci dall’ufficio, i musei sono già chiusi da un pezzo.

E il sabato e la domenica? Naturalmente c’è da fare tutto ciò che durante il resto della settimana non hai tempo di fare: riposarti, fare la spesa, andare in palestra, in piscina, a calcetto e chi più ne ha più ne metta. 

Ma poi, diciamocelo, quando si tratta della tua città, ti ritrovi sempre a pensare che non c’è fretta, in fondo, la puoi vedere quando vuoi. E chissà perché, quel giorno non arriva mai.

Una buona e una cattiva notizia

Bella notizia, quindi, che anche per chi è a corto di tempo arrivi l’occasione di visitare le Cappelle Medicee, la Galleria degli Uffizi e la Galleria dell’Accademia fuori dai consueti e limitanti orari; un po’ meno, forse, che l’ingresso rimanga a pagamento. Ma quelli in cultura, sono soldi ben spesi. 

Foto credit (cover) wikipedia.it;  (interna) wikimedia.org

Info e contatti

Una notte al museo 
Sito Ufficiale 
Cappelle Medicee – Galleria degli Uffizi – Galleria dell’Accademia
Sabato 25 gennaio dalle 19.00 alle 23.oo