Un film al giorno che vale il prezzo del biglietto

Una settimana ricca di appuntamenti nelle sale fiorentine. 5 nuovi film per tutti i gusti: dal quarto capitolo dell’Era glaciale agli zombie di Resident Evil, passando per l’impietoso Reality firmato da Matteo Garrone.

L’era glaciale 4: continenti alla deriva

Arriva anche in Italia il quarto episodio del fortunatissimo film d’animazione targato Blue Sky Studios. Incredibili avventure e nuove peripezie per lo squinternato terzetto preistorico, stavolta alle prese con la deriva dei continenti e una banda di pericolosissimi pirati.

Manny, saggio mammut, la tigre Diego e lo stralunato bradipo Sid verranno ancora una volta separati dal loro branco, per poi ritrovarsi in balia di una temibile ciurma di bucanieri. Il tutto per colpa dello scoiattolo Scrat e la sua malsana passione per le ghiande.

Un appuntamento imperdibile con un cartone per grandi e piccini, ancora una volta realizzato con le tecniche più avanzate dell’animazione digitale 3D. 

Resident Evil: Retribution 3D

Milla Jovovich veste nuovamente i panni di Alice, l’ormai celebre eroina ancora alle prese con l’epidemia di zombie scatenata dal mortale T-virus emesso della società farmaceutica Umbrella Corporation. 

Il regista Paul W. S. Anderson realizza il quinto episodio ispirato ai videogiochi della Capcom, dipingendo un mondo alla deriva dove si lotta per la sopravvivenza della razza umana, secondo la fortunata formula che mixa orrore fantastico e azione.

Per chi non è stanco di apocalissi imminenti e famelici non-morti. O desidera semplicemente vedere le sinuose forme della Jovovich in 3D. 

Reality

Dopo il trionfo a Cannes 2012, l’ultima pellicola di Matteo Garrone -già noto al grande pubblico per i fasti di Gomorra– arriva nelle sale italiane. Definito dal regista stesso come “una commedia che strada facendo si è incupita”, Reality narra la storia di un pescivendolo napoletano ossessionato dagli spettacoli televisivi che si presumono ispirati alla vita vera.

Una pellicola amara, potente e a tratti crudele, scagliata contro quella che Pasolini avrebbe definito una banalissima televisione. Della quale, lo sappiamo, niente sa essere più feroce. Consigliato a chi ama il cinema d’autore e tutto italiano.

Appartamento ad Atene

Per la sua opera prima il regista Ruggero di Paola sceglie l’Atene del 1942, una città stremata dalla guerra e sotto scacco dell’occupazione nazista. Al centro al storia di una famiglia borghese, turbata nel suo già precario equilibrio dall’arrivo del capitano Kalter, tirannico gerarca delle SS che si stabilisce nella loro casa, violandone l’intimità e sottoponendoli a ogni tipo di umiliazione.

Un nuovo film che tenta di indagare la malvagità dell’animo umano, cercando di dare una risposta alla banalità del male che sembrò colpire il mondo intero nel corso del secolo breve. Per chi non vuole dimenticare e cerca un nuovo punto di vista sugli orrori della guerra.

Elles

L’attrice Juliette Binoche diretta dalla cineasta polacca Malgoska Szumowska in un film che parla di donne, mettendo al centro il dramma sociale della prostituzione giovanile.

Anne è una giornalista di mezza età che sta conducendo un’inchiesta su giovani studentesse che vendono il loro corpo in cambio di soldi. L’incontro con due di queste ragazze turberà profondamente la reporter, che arriverà a mettere in dubbio le proprie convinzioni sulla famiglia e sul torbido binomio sesso e denaro.

Un film che parte da un tema di denuncia sociale e si trasforma in un’analisi introspettiva nella mente di una donna adulta.

Rassegne cinematografiche e cineforum

Buio in sala. Il cinema incontra la psicanalisi

Alla Fondazione Stensen il buio dell’inconscio incontra quello della sala, per una nuova rassegna dedicata al cinema e alla psicanalisi dal 29 settembre al 30 novembre.

Istituto Niels Stensen
Viale Don Minzoni 25/C
50129 Firenze

English Original Sound – Film in lingua originale

Il cinema Odeon torna con la sua programmazione dedicata ai film in lingua originale inglese. Anche questa settimana troverete tantissime proiezioni imperdibili.

Cinema Odeon
Piazza Strozzi, Firenze

Cineforum Le Murate, Caffè letterario

Domenica 30 settembre ore 21.30
CANE DI PAGLIA (Usa, 1971)
Di  Sam Peckinpah.
Con  Dustin Hoffmann, Peter Vaughan, Susan George, Jim Norton.

Le Murate – Caffè Letterario
Piazza delle Murate, Firenze