Un anno di cinema: I nostri preferiti tra vecchia e nuova stagione

La stagione cinematografica è finita a luglio, a fine agosto comincia la nuova, inaugurata dalla mostra del cinema di Venezia. Sono molti i film attesi da settembre a dicembre a partire dal film di Cronenberg A dangerous Method, sulla relazione pericolosa tra Freud, Jung e una loro paziente. Una trepidante attesa anche per i primi film in 3D dei grandi maestri Wenders e Scorsese rispettivamente con Pina e La straordinaria invenzione di Hugo Cabret.

Sarà presentato a Venezia il nuovo lavoro di Soderbergh Contagion, ispirato dall’allarmismo per l’influenza suina, porta sullo schermo una vera e propria pandemia. Sempre al lido la proiezione di Carnage ultima opera di Roman Polansky con un cast d’eccezione: Kate Winslet, Christoph Waltz, Jodie Foster e John C. Reilly.

Ad aprire il Festival è Le Idi di marzo di George Clooney con Ryan Gosling che quest’anno si è dato davvero da fare, dato che arriverà nelle sale con altri due film, l’acclamato Drive (di Nicolas WInding Refn) e la commedia Crazy, Stupid, Love (di Glenn Ficarra e John Requa)

Per quanto riguarda gli Italiani sempre a Venezia verrà presentato Terraferma di Emanule Crialese e l’ultimo Comencini Quando la notte. Fra le opere nostrane la più attesa è This is must be the place di Sorrentino che stavolta ha lavorato negli States, scritturando come protagonista niente di meno che Sean Penn, nel ruolo di un ex-rocker che va alla ricerca di un nazista che aveva umiliato suo padre.

Per concludere a dicembre arriva Midnight in Paris di Woody Allen , che dopo il flop di Incontrerai l’uomo dei tuoi sogni sembra tornato in grande stile.

Come ogni fine stagione è tempo di bilanci. Quali sono stati i vostri film preferiti e quali sono quelli che proprio non avete sopportato?

Ecco i miei cinque preferiti:

  1. The Tree of Life di Terrence Malick
  2. Habemus Papam di Nanni Moretti
  3. Il Cigno Nero di Darren Aronofsky
  4. Biutiful di Alejandro Inarritu
  5. Somewhere di Sofia Coppola

E i miei cinque “ho buttato via 8 euro”:

  1. Tron Legacy di Joseph Kosinsky
  2. C’è chi dice no di Gianbattista Avellino
  3. The Town di Ben Affleck
  4. Hereafter di Clint Eastwood
  5. Incontrerai l’uomo dei tuoi sogni di Woody Allen (a malincuore!)