Dall'11 gennaio 2012 al Gallery Hotel Art - Firenze

Native. Le fotografie di Mona Kuhn al Gallery Hotel Art

Mercoledì 11 gennaio alle 19,30 sarà inaugurata  presso il Gallery Hotel Art la mostra fotografica dell’artista brasiliana Mona Kuhn.

Ad animare la serata ci saranno: la presentazione dei gioielli Marmonìa, una degustazione di vini e la dimostrazione di un’insolita forma di pittura.
Mona Kuhn è una fotografa divenuta famosa
in tutto il mondo per i suoi nudi intimi e sensuali, ma allo stesso tempo disinvolti. Il suo scopo è quello di ridefinire il modo in cui si guarda il corpo, considerandolo come residenza di noi stessi.

Presso il Gallery Hotel Art espone la sua terza monografia Native, una storia visiva fatta di immagini scattate nella sua terra nativa, il Brasile. Si tratta di un racconto sensuale e malinconico, raffigurante una giungla lussureggiante, interni rustici e nudi bellissimi.

Un viaggio attraverso la memoria che la lega intimamente al suo popolo, un ritratto complessivo della natura umana che provoca e attrae l’immaginazione dell’osservatore.

Il vernissage sarà accompagnato dalla degustazione di vini di una casa vinicola chiantigiana e dalla realizzazione di acquerelli col vino, con esperienze sensoriali guidate da un maestro Wazu.

Saranno presentati anche i gioielli Marmonìa, per l’occasione indossati da ballerine di danza classica.
Marmonìa è un marchio nato un anno fa dall’idea di Chiara Imperiali,  la cui famiglia è da generazioni proprietaria di una cava di marmo a Carrara. I monili in marmo sono realizzati interamente a mano e assemblati con diverse tipi di materiali.

Sarà servito un drink di benvenuto accompagnato da DJ set al Fusion Bar & Restaurant.