From Abstrac to Abstract

Fino al 18 gennaio al Present Art Space in via dei Serragli una mostra di quattro artisti dell’astratto, visioni diverse e complementari; una piccola raccolta, un percorso fascinoso e intrigante.

L’esposizione, nei locali di questa galleria che è un bell’ esempio di spazio ristrutturato con cura e attenzione alla fusione tra antico e moderno, offre la possibilità di vedere un selezionato gruppo di lavori degli artisti  Antonio Aiazzi, Franco Bonelli, Giorgio Milano e Carlo Vitali.


Le fotografie di Aiazzi  creativo artista fiorentino rappresentano uno sguardo vero sulla materia in trasformazione sul continuo movimento che esperimenti chimico–alchemici con sostanze diverse  rendono palesi, eclatanti ma che posso essere colti solo per un istante, istante che fissa il flusso della trasformazione.


Giorgio Milano, artista che si divide tra Napoli e Toronto mostra nei suoi acrilici come l’informe diventi forma e poi rappresentazione, addirittura decorazione. Il movimento, l’energia sono anche qui presenti e si mostrano in una forma quasi vorticosa.


Nei lavori di Carlo Vitali fiorentino di lunga carriera, il vero si svela, le forme della realtà subiscono una trasformazione e lasciano frammenti di se sulla tela, oggetti colti nel momento in cui si dissolvono in forme essenziali, pure.
Anche Franco Bonelli artista nato a Firenze nel 1940 mostra la forza dell’astrazione della forma e lo fa attraverso un uso del colore poetico, la forza del gesto, un atteggiamento espressionista e romantico.

Quattro visioni dell’astratto in un luogo dove arte e design trovano un equilibrio inaspettato e stimolante.