LomoKino Maker App. Il filmato vintage incontra l’iPhone con un’App

Il primo video realizzato con una macchina da presa LomoKino e presentato sul sito della community Lomography realizzò 100.000 visite in poco meno di una settimana. A pochi mesi da quel lancio ne arriva un altro, quello della app per iPhone dedicata.

La passione per l’analogico vi fa quasi sentire come cultori dell’antico? Allora non avete ancora conosciuto il mondo Lomo, un perfetto mix tra la tecnologia di tradizione e quella d’avanguardia, ma non solo.

I prodotti Lomo, in particolare l’ormai famosissima macchina fotografica sono oggetti di tendenza tra vintage e glamour, l’ultimo dei quali è la macchina da presa LomoKino, un oggetto che vi permette di tornare alle radici del cinema e creare senza suoni, effetti speciali o post produzione i vostri filmati. L’idea prevede, semplicemente, di mettere in scena il movimento.

144 fotogrammi su un’unica pellicola da 36 pose per girare un film in 35 millimetri. Questo è ciò che vi consente di fare LomoKino, un oggetto ideato da Lomography, che realizza incredibili corti e filmati creativi su pellicola.

LomoKino era già stata concepita per interagire con la tecnologia iPhone ma non era stata sviluppata una app dedicata che rendesse l’operazione di scansione e digitalizzazione dei filmati ancora più semplice.

Ma era solo questione di tempo e infatti nei giorni scorsi Lomography ha presentato LomoKino Maker App la nuova applicazione gratuita per iPhone.

Si tratta di un’applicazione che permette di convertire i filmati da negativi a positivi con un click. Un’operazione semplice per la quale sono indispensabili alcuni accessori che permettono l’unione tra la LomoKino e l’iPhone e che sono già sul mercato da inizio anno.

Gli irrinunciabili per i Lomo addicted sono dunque tre: il LomoKino Smart Phone Holder e la LomoKino Maker App che consentono di scansionare i video in pochi secondi, mentre il LomoKino Scope permette di vedere i video una volta sviluppati.