Re-Play. In arrivo il MUV Festival dal 7 al 10 dicembre

Dal 7 al al 10 dicembre torna l’acclamato festival di musica elettronica e digital art. Una special edition che recupererà il tempo perduto

La cancellazione del Festival durante l’estate 2011 non ha fermato l’Associazione Culturale Muv e l’organizzazione eventi Intooitiv. Con il 2012 ormai alle porte il MUV decide di riaprire i battenti; e lo fa con un’edizione speciale e fortemente voluta. Per dare voce al panorama musicale contemporaneo e alle sue molteplici e multiformi realtà.

Realtà variegate dunque, che saranno incarnate da diverse personalità e altrettante location. L’appuntamento resta ovvamente serale e si svolgerà in alcuni dei luoghi più suggestivi di tutta Firenze, tra cui lo storico cortile di Palazzo Strozzi e l’incredibile serra del Tepidarium, nonchè alcuni dei principali centri nevralgici della nightlife cittadina quali The Box Club e il Cargo, coronando il tutto con una serata conclusiva al Tenax.

Parallelamente verrà organizzato il Muv Lab – a cura di Andrea Mi – un progetto teso alla promozione di giovani musicisti elettronici e visual designer in erba.

Anche stavolta non mancheranno ospiti internazionali come Magda, direttamente dalla scuderia Minus di Richie Hawtin, Vladislav Delay aka Luomo, artista finlandese famoso per il suo ecelttico sperimentalismo, e Markus Fix, dj e produttore tedesco, nonchè delfino di Sven Vath. Presenti poi guest nostrani quali il fiorentinissimo Fabio Della Torre, fondatore della Bosconi Records, e Supernova, il duo toscano famoso in tutta Europa.

Il MUV è alle porte quindi, prefigurandosi come un caleidoscopio di eventi e grandi nomi. Non resta che provare. Play it again!