Alessio Bertallot al Babylon, venerdì 11 novembre

Venerdì 11 Novembre Alessio Bertallot sbarca al Babylon con il suo dj-set eclettico a base di Funk, House, Dubstep e Drum’n’Bass.

Una serata in grande stile, come quelle che lo hanno visto protagonista nei migliori dancefloor europei, dal Privilege di Ibiza ai Magazzini Generali. Un distillato del suo inconfondibile stile.
Pensi ad Alessio Bertallot, ed il primo aggettivo che salta alla mente è poliedrico. Cantante, Dj, conduttore radiofonico e televisivo, giornalista, talent scout, ma soprattutto sperimentatore.

Basti pensare al suo approdo (dopo una lunga militanza a Radio Deejay) a Radio2 con “RaiTunes”, primo programma radiofonico crossmediale che sul sito mixa in diretta video e immagini scelte dagli ascoltatori con la musica trasmessa.

Ancora  WEBertallot, la sua originale applicazione per iPhone, iPod touch e iPad, descritta come una “ compilation infinita”.

Una ricchissima carriera dunque. Alessio è uno che porta il rap a Sanremo (con gli Aereoplanitaliani: trenta secondi di silenzio in diretta a metà del pezzo “Zitti zitti”, e un premio della critica come souvenir ) e la musica alternativa a MTV. Uno che in radio ospita jazzisti del calibro di Enrico Rava, e li fa suonare su basi elettroniche nelle cosiddette jazzapposizioni (ma d’altronde, la sigla è ispirata al Bolero di Ravel).

Uno che si cimenta in colonne sonore dal vivo per i film, con i piatti al posto del pianoforte d’antan, quando non è impegnato con i suoi esperimenti che coniugano musica e poesia in un raffinato e inaspettato crossover tra Montale e jazz, tra Marinetti e la batteria, tra Dante e l’elettronica (con la collaborazione a teatro al progetto “Disco Inferno” contaminazione fra cultura del dj e letture della Divina Commedia).

Una centrale di energia, insomma. Se ne volete assorbire un po’, l’appuntamento è nella white room del Babylon.