9 modi per divertirsi alla Notte Bianca di Firenze

Gli eventi da non perdere, le installazioni da vedere, i consigli per muoversi durante la Notte Bianca 2013.

Chi ci è già stato lo sa. Tutti gli altri devono mettersi l’anima in pace. Il centro storico questa sera sarà letteralmente preso d’assalto il 30 aprile per la Notte Bianca di Firenze: ci saranno fiorentini, turisti, “amici” delle città vicine. Abbiate pazienza, bisognerà camminare tanto perché le cose da vedere sono veramente molte.

3 fasce orarie

Tenete sott’occhio l’orologio. Fino alle 22 gli spettacoli saranno dedicati per lo più ai bambini. Dalle 22 alle 24 partiranno danze, musica e installazioni. Dopo mezzanotte il volume si abbasserà un poco, ma gli eventi continueranno.

scarica la guida alla notte bianca in pdf

Un consiglio: munitevi di mappa per sapere dove andare e cosa vedere per la Notte Bianca di Firenze.

Come spostarsi

Altra dritta: mettetevi scarpe comode. Sarà una lunga notte da vivere tutta a piedi. La zona a traffico limitato rimarrà attiva dalle 19.30 alle 7.30 di domani. La tramvia viaggerà no stop, i bus diretti in centro resteranno in servizio fino all’alba.

scarica la guida alla notte bianca in pdf

Con il naso all’insù

Se proprio volete ridurre all’essenziale il vostro tour, da non perdere le installazioni legate al tema scelto per la Notte Bianca 2013: il volo.

Nei cieli di Santa Croce si libreranno sculture aerostatiche, singolari biciclette voleranno in piazza Pitti e piazza Santa Maria Novella. E ancora: danze verticali a Porta San Niccolò e funamboli in piazza Ognissanti.

scarica la guida alla notte bianca in pdf

Per i bambini

In piazza della Signoria dalle 19 in poi risuoneranno le Flying Bells, altalene collegate ad alcune campane che accompagneranno ogni volo con un rintocco. Tutti i bambini potranno sperimentarle in prima persona.

Sui tetti della Pergola visite guidate per i più piccoli, alla scoperta dei luoghi misteriosi del teatro con una guida d’eccezione: Riccardo Ventrella nei panni di un pirata.

scarica la guida alla notte bianca in pdf

Installazione da vedere

Sul fronte più artistico, una puntatina a Palazzo Strozzi non guasta. Nel cortile si potrà ammirare l’albero appeso nel vuoto, l’installazione curata da Federico Gori, con dj set e animazione per bambini.

scarica la guida alla notte bianca in pdf

Graffitari e luci

Consigliati anche due passi nella vicina piazza della Repubblica, per vedere in azione un gruppo di graffitari inglesi. Dalle 20 i writers dipingeranno armati di bombolette spray su alcune tele accompagnati da dj set. Ponte Vecchio infine si accenderà alle 19.00 grazie all’installazione Be Happy di Felice Limosani.

scarica la guida alla notte bianca in pdf

Musica e Notte Bianca

In piazza Annigoni suoneranno otto band. In Oltrarno e di qua d’Arno le vie saranno animate da due street band itineranti, in piazza Sant’Elisabetta  danze con djset  60-70-80.

Le altre proposte: ska in piazza dei Cimatori, milonga sotto il loggiato degli Innocenti in piazza Santissima Annunziata, musica leggera in piazza Santo Stefano al Ponte.

scarica la guida alla notte bianca in pdf

Notte Bianca classica

Gli amanti della classica non devono farsi scappare O Flos Colende, una maratona organistica in Duomo, la musica da camera sotto il loggiato degli Uffizi e in Orsanmichele, il coro e il corpo di danza del Maggio Musicale Fiorentino sotto la loggia del Porcellino (21,30).

scarica la guida alla notte bianca in pdf

Anche i musei vanno a nanna tardi

La notte più lunga dell’anno sarà l’occasione per fare una capatina nei musei, aperti gratuitamente. Palazzo Vecchio spalanca le sue porte, anche del suggestivo camminamento di Ronda (su prenotazione), dalle 18,30 alle 6 del mattino.

Ore piccole per Santa Maria Novella, museo Bardini, fondazione Salvatore Romano, Uffizi, Sinagoga, museo Marino Marini, museo di Orsanmichele, Accademia delle Belle Arti e istituto degli Innocenti. Tutti saranno visitabili dalle 19 alle 24.

scarica la guida alla notte bianca in pdf