27 settembre: “Kitty Daisy and Lewis” (e il loro repertorio anni ’50) alla Flog

I tre prodigi “Kitty Daisy and Lewis” saranno all’Auditorium Flog il 27 settembre.
Per tutti gli appassionati della musica anni’50, questo concerto è imperdibile.

I tre giovanissimi artisti portano lo stesso cognome, Durham, due sorelle ed un fratello rimasti intrappolati nella macchina del tempo. Per la precisione nel periodo post proibizionista americano, in cui l’industria musicale era spinta dalla passione e dal talento e dove i ritmi incalzanti e contagiosi erano solo Jump Blues, Rock’n’roll e Swing.

 

 

Un salto (musicale e visivo) indietro nel tempo

Polistrumentisti (chitarra, batteria, piano, armonica, banjo, ukulele), i loro shows sono un ritorno al passato, in tutti i sensi. Maneggiano con semplicità strumenti “vintage” e sono rigorosamente vestiti secondo i dettami modaioli dell’epoca, capelli ingellati alla Elvis e trucco alla Bettie Page.

Brani scelti accuratamenteche che saltellano dagli anni ’40 ai ’60 , hits di mostri sacri come Louis Jordan, Sonny Boy Williamson, Muddy Waters, Elvis, Chuck Berry. Canzoni rivisitate in modo magistrale.

Un confronto passionale con il passato grazie alle voci di Daisy e Kitty, per niente acerbe, talentuose e abili a giocare con i toni, alternando melodiose note a insabbiati graffianti. Mentre Lewis dimostra puro sangue rockabilly.

Uno spettacolo da non perdere, soprattutto quando si scopre che i tre pargoli si muovono in tour con i genitori (il padre bluesman e la madre batterista),che li accompagnano musicalmente anche sul palco…