Il weekend delle famiglie si chiama OBLADÌ

Riparte la kermesse, dedicata a figli e genitori, firmata Biblioteca delle Oblate. Ogni fine settimana letture, laboratori e attività per trascorrere il tempo insieme e scoprire tante pagine nuove.

Oblate per tutti

Non solo studenti universitari, non solo lettori e curiosi. La Biblioteca delle Oblate, con il suo secondo piano dedicato ai bambini, si presenta da sempre come un luogo adatto ai più piccoli. Ma l’attenzione di questo vero e proprio polo culturale fiorentino verso le nuovissime generazioni viene confermata da OBLADÌ, che con i suoi appuntamenti promette di offrire un autunno/inverno diverso per le famiglie fiorentine.

Il programma

Il calendario degli appuntamenti in programma è pensato proprio per tutti: ci sono incontri per i piccolissimi (3-6 anni), laboratori  dedicati alle famiglie e ai bambini di 5 anni, e tanti eventi anche per la fascia 7-10 e 9-12.

Alcuni appuntamenti

Ma vediamo qualche esempio: il prossimo sabato pomeriggio (24 settembre ore 16e30) sarà alla scoperta di tutti quegli aneddoti, di quei segreti e di quelle leggende che hanno dato origine ai nomi di alcune città italiane, in un viaggio che va da Viterbo a Mondovì.

Imperdibile, poi, a ottobre il corso di fumetto, che propone un restyling di Garibaldi dopo ben 150 anni(15 ottobre, primo incontro).

Novembre, invece, è il mese giusto per scoprire la storia che Andersen scrisse dopo aver visto il porcellino di bronzo della loggia del mercato nuovo, in una versione affidata a simpatiche marionette (5 novembre 16e30). Inoltre, sempre nello stesso mese, i bambini di 5 anni – insieme ai loro genitori – potranno scatenare la fantasia, inventando la storia perfetta con immagini recuperate da giornali, riviste… (13 novembre). Ancora: perdersi nelle notti africane, rimanendo a Firenze? Sarà possibile il 19 novembre con gli animali della savana, della giungla e la luna dell’Africa.

E sotto Natale via alle decorazioni: il 4 dicembre durante “Stelle di Natale” i piccoli potranno costruire scintillanti decorazioni per l’albero, mentre con “Alberi di carta” (domenica 11 dicembre) impareranno a costruire origami decisamente in tema.

Buon fine settimana, famiglie fiorentine!

(Photo Credit: http://www.flickr.com/photos/39982432@N06/4241112403/)