Foresta Sant'Antonio Reggello, gite per bambini a Firenze e dintorni

3 gite per bambini a Firenze e dintorni

Vi consigliamo 3 itinerari che vanno bene anche per i più piccoli, senza dimenticare le esigenze di mamma e papà. Ecco dove fare le vostre gite per bambini a Firenze e provincia.

Zaino in spalla, pranzo al sacco, acqua, scarpe da trekking e kway – che non si sa mai – ma soprattutto un itinerario per tutte le età. Sono gli ingredienti giusti per una giornata in famiglia e nella natura. 

Intorno a Firenze ci sono diverse escursioni che possono essere affrontate anche dai bimbi, mentre per i piccolissimi ci sono sempre zaino portabebè e spalle di papà.

Non solo, una bella escursione nel bosco può essere un ottimo modo per imparare a apprezzarlo e rispettarlo, attendendosi da subito a poche, semplici, ma fondamentali regole come non danneggiare fiori e alberi, non disturbare gli animali, seguire i sentieri e godersi il silenzio, la pace e la tranquillità degli ambienti naturali.

Percorsi didattici nei dintorni di Reggello

Particolarmente adatti a stimolare la curiosità dei bambini – e quindi a farli camminare di buona lena e con grande entusiasmo – sono i percorsi didattici, come quello della lunghezza di circa 1 km e mezzo che si snoda da Croce al Cardeto alla Capanna delle Guardie.

Lungo il percorso sono illustrati gli ambienti della foresta e vengono organizzate proposte didattico-educative relative alle diverse tematiche della sostenibilità ambientale. I pannelli informativi chiariscono gli aspetti ecologici che regolano il funzionamento degli ecosistemi e segnalano le peculiarità della flora e della fauna della Foresta di Sant’Antonio.

Per informazioni rivolgetevi all’ufficio ambiente del Comune di Reggello.

Da Cercina a Pratolino

Un’altra proposta per le vostre gite per bambini a Firenze e dintorni è il percorso che da Cercina, per la precisione dalla Pieve di Sant’Andrea a Cercina, arriva a Pratolino e che può terminare con una gustosa merenda nel Parco di Villa Demidoff. Una scelta non troppo distante dalla città e che può essere adatta anche per famiglie.

L’itinerario  si riunisce poi alla strada panoramica di Monte Morello, dove si tocca la quota massima del percorso (circa 505 m sul livello del mare) prima di riscendere verso Pratolino.

Settignano Mon Amour

Allontanandosi ancora meno dalla città si può optare per una passeggiata intorno all’anello basso di Settignano: piacevole e non troppo stancante per i bambini, interessate anche per i più grandi visto che si incontrano edifici di interesse storico e artistico come la quattrocentesca Villa il Quercione, la lussuosa Villa la Porziuncola, anticamente casa colonica della famiglia Buonarroti e poi residenza di Eleonora Duse.

E ancora Villa Il Querceto, Villa la Capponcina, anche questa legata alla storia letteraria di Gabriele D’Annunzio, e per finire Villa Michelangelo. 

Allora non vi resta che scegliere le gite per bambini a Firenze adatte a voi e alla vostra famiglia. Buona passeggiata.

Canadian Island, gite per bambini a Firenze e dintorni