vintage selection

Vintage Selection n.21: Go to the future

Dal 23 al 27 gennaio 2013 alla Stazione Leopolda arriva Vintage Selection, il festival della cultura vintage che per la sua 21° edizione porta a Firenze un ricco programma di mostre, eventi ed iniziative speciali a tema fantascienza.

Appuntamento immancabile in concomitanza con Pitti Filati, finalmente torna a Firenze Vintage Selection, la mostra-mercato di moda e oggettistica vintage che con i suoi 58 espositori è una delle più autorevoli a livello internazionale, grazie anche ad un pubblico variegato costituito da stilisti, appassionati, collezionisti e gente comune in cerca di qualcosa di veramente unico.

Il tema su cui ruota questa edizione è Missione Futuro, un viaggio nelle visioni fantascientifiche di come tra gli anni ’50 e ’60 veniva immaginato il futuro influenzando e affascinando creativi di tutti i campi, dalla moda al design, passando per il cinema ed i fumetti.

Seguendo il fil rouge fantascientifico sarà presentato il terzo appuntamento con I-Love-Archive, il progetto dal titolo “FUTURE TREND”, che attraverso una selezione di immagini d’archivio di Pitti Immagine, indaga il lato più innovativo della moda d’antan.

Presso lo spazio Alcatraz il visual artist Felice Limosani stupirà il pubblico con “Tears in rain”, un’installazione site specific ispirata alle atmosfere di Blade Runner, realizzata per la presentazione dell’archivio digitale My Vintage Academy di Barbara Ricchi dedicato agli oltre 30 anni di esperienza del laboratorio Giorgio Linea nella ricerca di nuove tendenze.

Tantissime le iniziative di intrattenimento: Vintage Selection  pensa a ogni tipo di pubblico, dal professionista più esigente, al semplice curioso che si avvicina per la prima volta a questo mondo.

vintage selection

I primi 3 giorni del salone saranno all’insegna della prima assoluta di TeatroDramma, 3 spettacoli che raccontano in tono ironico e surreale una delle pubblicazioni femminili culto degli anni ’60, “L’Enciclopedia delle Donne”, attraverso la quale ricostruire il compendio perfetto per la donna moderna.

Interessante novità, i Workshop in collaborazione con Ceri Vintage tenuti da esperti del settore come la Prof.ssa Ulrika Wennertromche che insegnerà le tecniche per eseguire corsetti e gorgiere maschili, o la restauratrice Azelia Luigia Lombard che tratterà le tecniche di restauro e conservazione di abiti d’epoca.

Per i social addicted anche quest’anno torna Tag Automatica, la cabina fotografica da cui i visitatori postano la propria immagine sul social network preferito indossando gli abiti messi a disposizione dagli espositori. Inoltre, dopo il successo dell’ultima edizione,  sarà di nuovo la volta di Miss&Mister Vintage, il concorso che premierà la migliore “coppia vintage” presente al salone.

Gli appassionati di motori si potranno godere la mostra Vintage Tours, i cui protagonisti non saranno vestiti e accessori, ma una galleria di Vespe, Lambrette, Ciao, Atala e altri mezzi a due e quattro ruote.

Presenti come sempre anche la Lounge Area dove rilassarsi e gustare i very vintage happy hours curati da Tuscan Excelsia, con il Dance Floor animato dalle performance vintage-electro sperimentali degli InsertCoin, dalle cover degli Echocrom, ed i dj set di Radio Toscana.

Tutti pronti per un “ritorno al futuro” firmato Vintage Selection?