ISPIRATI! Arte e zeppe al Museo Ferragamo (fino al 12/03)

Plateau, tacchi, zeppe, decolletes ed arte tout court al Museo Ferragamo. “Ispirazioni e visioni”, fino al 12 marzo 2012 in Piazza di Santa Trinita, 5/red.

La California di inizio secolo, il grande cinema e le indimenticabili dive, in particolare la pittura e l’avanguardia futurista come fonti di ispirazione di Salvatore Ferragamo, emergono in ogni dettaglio delle sue calzature. Il genio che si fonde con l’artigianato fiorentino delle botteghe.

In esposizione 255 opere di provenienza fiorentina, italiana ed internazionale, tra cui 99 modelli di calzature storiche prodotte dagli anni Venti fino al 1950.

In mostra i memorabili must have Ferragamo tra i più imitati ed apprezzati: le popolari zeppe in sughero, solide e leggere, brevettate nel ’36 indossate ed invidiate dalle donne di tutto il mondo. E per i fan di Marilyn Monroe, troverete anche i tacchi a spillo rinforzati in metallo da lei resi così sexy e famosi.

Da vedere quindi, ma anche da scolpire, dipingere ed ideare grazie al concorso indetto dalla maison fiorentina: “Libera l’artista che è in te”.

Se vi sentite ispirati dalle collezioni Ferragamo, potete partecipare reinterpretando in forma digitale una scarpa od un particolare, inviando la vostra opera a “Ferragamo per gli artisti”, che ogni tre mesi premia ed espone il vincitore più votato dal pubblico.